MANN / UNINA/ INVITALIA

Logo Museo Archeologico Nazionale di Napoli

 

MANN UNINA INVITALIA

E’ attiva la nursery creata da Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Università degli Studi di
Napoli “Federico II” ed INVITALIA per valorizzare le imprese culturali che operano in diversi ambiti
di intervento:

  •  gestione ed erogazione di servizi;
  •  promozione e sviluppo dell’artigianato;
  •  creazione di factory e imprese creative;
  •  servizi digitali per la cultura;
  •  food e cultura enogastronomica.

Lo scopo dell’ATTIVITÁ  è informare gli studenti e neolaureati e  intercettare nuovi progetti di sviluppo, promossi da piccole e medie
imprese interessate a valorizzare il territorio partenopeo, finanziabili  attraverso fondi nazionali
ed europei.

Giornate Informative e di Orientamento
alle misure di incentivazione Invitalia

MANN 7 ottobre 2020 ore 10

Intervengono
Paolo Giulierini ( Direttore del MANN)
Vittorio Fresa (Invitalia)
Massimo Calzoni (Invitalia)
Francesco Bifulco (UNINA)
Daniela Savy (UNINA)

UNINA 28 ottobre 2020 ore 10

Intervengono
Vittorio Fresa (Invitalia)
Massimo Calzoni (Invitalia)
Paolo Giulierini (Direttore del MANN)
Francesco Bifulco (UNINA)
Daniela Savy (UNINA)

 

Info e prenotazioni
UNINA
danisavy@unina.it
francesco.bifulco@unina.it

Referenti UNINA
Francesco Bifulco
Daniela Savy

Referente MANN – Servizi Educativi
Lucia Emilio
Tel. 081 442238

Le misure attive presso Invitalia

Smart & Start Italia: il D.M. 30 agosto 2019 del Ministero dello Sviluppo Economico prevede il “Riordino degli interventi
di sostegno alla nascita e allo sviluppo di start-up innovative in tutto il territorio nazionale” e identifica l’Agenzia quale
soggetto gestore di un apposito regime di aiuto finalizzato a sostenere la nascita e lo sviluppo, su tutto il territorio
nazionale, di start-up innovative, costituite da non più di 60 mesi e iscritte alla sezione speciale del registro delle
imprese;

Cultura Crea: il Decreto 11 maggio 2016 del Ministero dei Beni Culturali istituisce l’incentivo che sostiene la nascita e la
crescita di iniziative imprenditoriali e no profit nel settore dell’industria culturale, creativa e turistica, per valorizzare le
risorse culturali del territorio nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Tale agevolazione è finalizzata a
sostenere la filiera culturale e creativa delle regioni interessate e consolidare i settori produttivi collegati, rafforzando la
competitività delle micro, piccole e medie imprese in attuazione del PON FESR “Cultura e Sviluppo” 2014-2020 (Asse
Prioritario II);

Resto al Sud: il Decreto 9 novembre 2017 n.174 del Ministero per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno include
l’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni del Mezzogiorno e
nelle aree del cratere colpite dal sisma (Centro- Nord);

SELFIEmployment:  il Decreto Direttoriale Ministero del Lavoro n. 426/II/2015 del 29 dicembre 2015 ha approvato
l’Accordo di fina​nziamento sottoscritto l’11 dicembre 2015 tra il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali
ed INVITALIA per la costituzione di un Fondo rotativo Nazionale a valere sul PON “Iniziativa Occupazione Giovani 2014-
2015”. L’Avviso pubblico del 19 febbraio 2016  sostiene con prestiti a tasso zero l’avvio di piccole iniziative
imprenditoriali, promosse da giovani NEET nell’ambito del Programma Garanzia Giovani;

Italia Economia sociale: il Decreto del Ministro dello sviluppo economico del 3 luglio 2015 istituisce un regime di aiuto
volto alla diffusione e al rafforzamento dell’economia sociale. È un programma di agevolazioni finalizzato alla nascita ed
alla crescita di imprese che operano per il perseguimento di finalità di utilità sociale; il programma è operativo su tutto il
territorio nazionale;

Nuove Imprese a Tasso Zero: il Decreto 8 luglio 2015 n. 140 del Ministero dello Sviluppo Economico prevede l’incentivo
per i giovani e le donne che vogliono diventare imprenditori. Le agevolazioni sono valide in tutta Italia ed includono il
finanziamento a tasso zero di progetti d’impresa.

I commenti sono chiusi