Home news Innamòrati/Innamoràti di Napoli: il MANN partecipa all’iniziativa

Innamòrati/Innamoràti di Napoli: il MANN partecipa all’iniziativa

5 min read
0
1
289

innamorati-di-napoli

 

Innamòrati/Innamoràti di Napoli: il MANN partecipa all’iniziativa

Le visite con i Ciceroni illustri: Massimo Andrei e Peppe Iannicelli
Domenica 18 febbraio, a partire dalle 9.45

“Ci vuole vita per amare la vita”, diceva Lucinda Matlock ne “L’antologia di Spoon River”.
E, con San Valentino alle porte, imitiamo Lucinda affermando che “ci vuole passione per amare l’amore”: sarà dedicata, così, ad un’immagine diversa ed originale dei sentimenti e delle emozioni umane, la partecipazione del MANN all’edizione 2018 di “Innamòrati/Innamoràti di Napoli”. L’evento, ideato da Maurizio de Giovanni e promosso dall’Assessorato alla Cultura ed al Turismo del Comune di Napoli in sinergia con l’Associazione Guide Turistiche della Regione Campania, troverà un suo partner nel Museo Archeologico Nazionale: domenica 18 febbraio, due Ciceroni illustri, l’attore Massimo Andrei ed il giornalista Peppe Iannicelli, guideranno il pubblico a riscoprire, in un’ottica nuova, le sale e le opere del nostro Museo (per prenotazioni: www.guideturistichecampania.it).

Si partirà con una visita speciale alle collezioni museali (incontro alle 9.45, con eventuale replica alle 12 in caso di sold-out del primo appuntamento mattutino) di Massimo Andrei, già protagonista, al MANN, della rassegna “Diversi amori” (ottobre 2017): l’attore riscoprirà, in un suggestivo percorso emotivo, immagini classiche e mitiche legate alle passioni, viaggiando,con il suo stile lineare ed incisivo, dagli affreschi su Didone abbandonata alle statue delle Danaidi (per citare solo alcuni dei momenti del percorso).
Massimo Andrei, così, intende “parlare d’amore o dell’opposto dell’amore, con spunti che ci introducono a tanto altro, come alle scene di film famosi girati al MANN. Il cinema al MANN, l’amore al MANN, io ed il pubblico al MANN…domenica 18 febbraio”.

Alle 11, per gli appassionati di sport (ed arte!) percorso del giornalista Peppe Iannicelli alla mostra “Napoli nel mito”: due i momenti della visita, con una prima parte dedicata ai “memorabilia” del Napoli calcio ed una seconda che, in base a quanto afferma lo stesso Iannicelli, “prevede la contemplazione di alcuni capolavori dedicati all’esaltazione del corpo, della forza, della velocità, dell’armonia, come i Corridori , l’Ercole e l’Atlante, senza dimenticare il piccolo dipinto che descrive una zuffa tra tifosi pompeiani e nocerini ed è monito contro il pericolo della violenza che infesta lo sport”.

Entrambi i Ciceroni, saranno accompagnati da guide turistiche abilitate, che rappresenteranno il trait-d’union ideale tra la dimensione più performativa e didattica della visita.
“Siamo felici che -Innamòrati/Innamoràti di Napoli- trovi nel MANN un interlocutore attivo”, sostiene il Direttore del Museo, Paolo Giulierini “essere appassionati della cultura, infatti, significa guardare il mondo in maniera sempre nuova, curiosa, originale, proprio come riusciamo a fare con i Ciceroni illustri di questa rassegna”.

 

massimo-andrei
Massimo Andrei
iannicelli
Peppe Iannicelli
Carica altro di articoli correlati
Carica altro in news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Controlla anche

Una sera al Museo: giovedì d’estate al MANN

Arte, musica e danza al Museo Nuova programmazione dal 12 luglio al 30 agosto   Il MA…