Home Eventi La Repubblica Napoli.it – “Father and Son” il videogioco del Mann è un successo, annunciato il capitolo due

La Repubblica Napoli.it – “Father and Son” il videogioco del Mann è un successo, annunciato il capitolo due

4 min read
0
0
132
father-son

Un’avventura grafica, una storia a bivi tutta da giocare, alla scoperta del Museo archeologico nazionale di Napoli. È un successo “Father and Son”, il primo videogame prodotto interamente dal Mann e scaricabile gratuitamente per smartphone e tablet, sia iOS che Android. A sette mesi dal suo lancio, sono già un milione e duecentomila i download, tanto che Paolo Giulierini, direttore del museo, ne annuncia una trasposizione teatrale e, soprattutto, l’uscita di un secondo capitolo entro la prossima primavera, con contenuti sempre a cura dell’associazione “Tuo Museo”. Il videogame, disponibile in più lingue (tra cui anche il cinese, il russo e, prossimamente, il napoletano) racconta le vicissitudini di Michael, un giovane che vola a Napoli per risolvere il mistero di una lettera lasciatagli da suo padre, archeologo al Mann. La grafica, tutta a scorrimento orizzontale, è stata disegnata a mano dall’artista Sean Wenham, che ha ricostruito circa tre chilometri di strade partenopee sulla base di centinaia di foto scattate a vie e palazzo storici. Vale anche per le sale dell’ex Palazzo egli Studi, dove, tra i personaggi con cui interagire, appare lo stesso Giulierini. La dinamica della trama, sviluppata dal game designer Fabio Viola, porta il giocatore a calarsi in più epoche storiche, tra il presente, il 79 dopo Cristo (anno dell’eruzione del Vesuvio che distrusse Pompei ed Ercolano) ed il regno borbonico.
Qualche dato: il videogame è stato scelto da Apple come prodotto della vetrina principale sul suo store digitale. Tra i Paesi esteri, è stato principalmente scaricato in India, col 17,9 per cento dei download. Seguono gli Usa (8,8 per cento) e l’Indonesia (6,2), per un totale di oltre un milione di ore passate a giocare. In 12mila, inoltre, si sono geotaggati all’Archeologico durante la loro partita, sbloccando contenuti extra. “Lo strumento videogame – spiega Paolo Giulierini, che ha ideato “Father and Son” col professor Ludovico Solima – è chiaramente una nuova espressione della valorizzazione in chiave culturale e turistica delle straordinarie collezioni del Mann e degli aspetti storico artistici di Napoli. Per questo motivo è sostenuto sia dalla Direzione Generale Musei che dalla Direzione Generale Turismo del Mibact e sarà il nuovo contenuto aggiuntivo di tutte le mostre internazionali che il museo organizzerà nel 2018, nell’ambito dell’operazione il Mann nel mondo”.

(fonte)

Load More Related Articles
Load More In Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

“Il folle canto di Dioniso” – 15 dicembre ore 17:30