Servizi educativi

Il Servizio Educativo è erede della Sezione Didattica nata nel Museo poco meno di 40 anni fa per iniziativa di Rosaria Stazio Pulinas, che riunì intorno a sé collaboratori diversi per formazione e competenze, alcuni dei quali tuttora in forza allo stesso Ufficio. Con la sua fondazione si intendeva rispondere alla crescente richiesta di collaborazione proveniente dal mondo della Scuola. Lo si fece dapprima attraverso il rapporto diretto con le scolaresche, poi principalmente tramite i docenti, individuati come insostituibili mediatori fra i ragazzi e il Museo. Dopo l’ingresso, presso musei e aree monumentali, di società private alle quali è stato affidato il compito di condurre visite e laboratori didattici, il Servizio Educativo, oltre a interagire con esse specialmente nei momenti di programmazione dell’offerta, ha continuato a organizzare mostre didattiche, a progettare attività di laboratorio, ad approntare itinerari tematici e a elaborare, a stretto contatto con i docenti,  percorsi didattici di particolare impegno e durata.

Fin dai primi anni, si sono proposte attività volte a incrementare l’offerta culturale del Museo e a garantire al pubblico, considerato nella sua ampia e complessa articolazione, risposte adeguate alle diverse esigenze e numerose occasioni per frequentare regolarmente l’Archeologico, introducendo nella vita del Museo nuove iniziative.

Del 1994 è la prima edizione dei cicli di conferenze “Incontri di Archeologia”, che si configurano ormai come il contenitore non soltanto di quanto proposto dal Servizio Educativo ma di tutte le iniziative destinate al pubblico del Museo: un programma, cioè, attraverso cui è possibile venire a conoscenza dell’apertura di nuove sezioni permanenti e di mostre, dell’offerta per i cosiddetti “pubblici speciali”, di concerti, letture, proiezioni, spettacoli teatrali e di danza, di presentazioni di pubblicazioni e delle numerose e diverse attività curate dal personale di accoglienza del MANN. Degli “Incontri”, il Servizio Educativo provvede alla più larga diffusione con i diversi strumenti di comunicazione.

Ulteriori impegni dell’Ufficio sono costituiti dalla redazione di testi e percorsi di visita, dall’elaborazione di progetti di comunicazione e dall’organizzazione ‒ a partire dal 1994 ‒ di mostre di arte contemporanea caratterizzate da legami specifici con il Museo o le sue raccolte e con i luoghi, la storia, la cultura o l’arte del passato.

Da molti anni la progettazione e realizzazione delle iniziative del Servizio Educativo divengono anche concrete occasioni formative per gli studenti universitari impegnati presso l’Ufficio in attività di tirocinio.

Il Servizio Educativo è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 15.30

 081 4422273 e 081 4422270

Slide thumbnail
Slide thumbnail
Slide thumbnail
Slide thumbnail
Comments are closed.