Home Lasciati ispirare Tutankhamon conquista il piccolo schermo

Tutankhamon conquista il piccolo schermo

2 min read
0
0
485
Tut il destino di un faraone

Dalle piramidi al piccolo schermo: l’antico Egitto viene raccontato nella serie tv “Tut – Il destino di un Faraone”.

Protagonista è il giovane faraone Tutankhamon (interpretato dall’attore canadese Avan Jogia) che, una volta divenuto adulto, deve fronteggiare il Gran Visir Ay (Ben Kingsley ), primo ministro dell’impero egiziano, di fatto colui che durante i primi anni di reggenza del faraone Tut deteneva il potere.
Tutankhamon dovrà anche temere il sacerdote Amun (Alexander Siddig), leader di un culto politeistico che disprezza Tut ed il generale Horemheb (Nonso Anozie), le cui mire espansionistiche lo portano alla continua ricerca di terre e popoli da conquistare.

Negli Stati Uniti, sul network Spike Tv dove la serie è andata in onda nel luglio 2015, ha segnato il record di 1,7 milioni di spettatori nella terza serata finale, raddoppiando gli ascolti medi della rete.

Per scoprire il mondo dell’Antico Egitto dal 29 giugno, nell’ambito del progetto “Egitto Pompei”, sarà aperto all’interno del MANN un nuovo percorso espositivo dal titolo“Egitto Napoli. Dall’Oriente”.
Per l’occasione sarà inaugurata una sala, al secondo piano dell’edificio, destinata ad accogliere testimonianze del culto di Iside in Campania e di altre religioni orientali con le quali il mondo romano venne in contatto.

Load More Related Articles
Load More In Lasciati ispirare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Legio I Italica: rievocazioni storiche del mondo dei legionari

Cosa fa un vero appassionato di storia romana nel tempo libero? A mostrarcelo sono i membr…