SERVIZIO PRESTITI DEL MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI NAPOLI

Il Servizio si occupa dell’espletamento delle richieste di prestito di opere del  MANN presentate da Istituzioni Pubbliche e/o Private sia italiane che straniere, per la realizzazione di mostre, predisponendo e seguendo l’iter amministrativo necessario per le opportune autorizzazioni, curando i rapporti con Enti e Società organizzatori dell’Evento, con il Ministero per l’autorizzazione all’esportazione, con le Ditte di trasporto.
Le richieste di prestito di Opere custodite al MANN da destinare a mostre devono essere inoltrate almeno sei mesi prima dall’Organizzatore direttamente al Direttore del Museo, allegando:

  • il progetto scientifico comprensivo dei nomi dei curatori e dell’elenco delle opere richieste in prestito;
  • la documentazione tecnica relativa al luogo di esposizione, ai sistemi di sicurezza, alle condizioni di esposizione (Facility Report);
  • il progetto espositivo;
  • la “garanzia di rientro delle opere in Italia alla fine della manifestazione”,solo per le mostre all’estero.

Il Prestito è vincolato alla stipula di apposita polizza assicurativa presso Compagnia a scelta del richiedente.Il contratto assicurativo dovrà essere preventivamente inviato al MANN per la verifica delle clausole inserite e, una volta firmato, dovrà essere inviato in originale al MANN prima del ritiro delle opere.

L’imballaggio e il trasporto delle opere dovranno essere affidati a ditte specializzate nel settore di comprovata e documentata esperienza.
Personale del Museo dovrà assistere alle operazioni di imballaggio e collocazione delle opere in sede mostra.

E’ previsto il pagamento di un canone in funzione del numero delle opere, della loro importanza e della durata del prestito
Specifico Accordo, con le condizioni del prestito, sarà sottoscritto dalle parti almeno 30 giorni prima del ritiro delle opere.

Referente: dott. Paola Rubino De Ritis

Contatti:

 0814422240

 man-na@beniculturali.it

 paola.rubinoderitis@beniculturali.it;

Comments are closed.